• E-Skill Team

La formazione aziendale non tornerà mai in classe

Abbiamo letto un interessante articolo su Forbes.it firmato da Brandon Busteed che vi proponiamo qui liberamente tradotto dall'inglese. Voi che ne pensate?


Da numerose conversazioni con i principali responsabili dell'apprendimento e delle risorse umane di aziende di tutto il mondo, è diventato abbastanza chiaro che l'istruzione e la formazione aziendale non torneranno mai nell'aula in presenza. Certo, ci saranno eccezioni in cui la formazione sarà necessaria di persona (pensate alle attrezzature fisiche, ai laboratori medici, ecc.) - ma tutto ciò che può essere fatto online sarà fatto online. Le ragioni sono semplici: le aziende hanno capito che l'online è veloce, efficace e meno costoso, e anche i dipendenti sembrano preferirlo ampiamente.

La formazione aziendale stava certamente andando nella direzione di un maggiore apprendimento online molto prima dell'interruzione di Covid-19. Negli ultimi due mesi, ovviamente, non c'è stata scelta; tutti sono online. Mentre scuole e università stanno cercando disperatamente di riaprire per l'autunno, le aziende stanno pianificando in modo rapido e silenzioso di non tornare mai in classe. Almeno questa è la situazione all'estero (nota del traduttore). Le spese e il tempo necessari per riunire gruppi di dipendenti per la formazione di persona sono esorbitanti rispetto alle versioni online di alta qualità. I viaggi aerei, gli hotel, le sale conferenze e i centri congressi senza finestre, la responsabilità per il rischio degli eventi di formazione di gruppo e a volte gli esiti non misurabili della formazione aziendale di persona sono sempre stati i punti negativi che ora sono amplificati rispetto all'alternativa online.

Aziende come Twitter si sono rese conto di poter operare con il 100% della forza lavoro da casa, i responsabili formazione stanno realizzando che possono portare la loro formazione interamente online. I dipendenti possono formarsi quando il tempo lo consente e in modo più flessibile da casa. Corsi online più sofisticati possono personalizzare i contenuti per i singoli partecipanti, tenere traccia e misurare i risultati di apprendimento in modi che nemmeno la migliore formazione di persona è mai stata in grado di fare. Vedremo nei prossimi mesi un'esplosione di opzioni online in tutti i settori.

Oltre ad alcune differenze tra la formazione online e quella in presenza che l'emergenza sanitaria del Covid-19 ha improvvisamente messo in luce, c'è forse un motivo principale per passare a Internet: la necessità di scala e velocità. Un rapporto dello scorso anno di IBM, ha rivelato che le aziende stimano che occorrono in media 36 giorni per riqualificare o migliorare le competenze dei dipendenti, rispetto a soli 3 giorni di appena cinque anni fa! Questo è un cambiamento epocale che improvvisamente rende obsoleta la formazione in persona a causa del suo alto costo e incapacità di ridimensionare rapidamente migliaia di dipendenti. Sì, Covid-19 ci ha dato motivo di spostarci online.

Senza dubbio, alcuni adulti continueranno a preferire la formazione in presenza. Ma dalla parte datoriale, l'online è la nuova realtà perché ora è improvvisamente l'unica soluzione pratica durante Covid-19 e oltre.


E voi cosa ne pensate? Che intenzioni avete per la vostra azienda?


Liberamente tradotto da Forbes.it. L'autore è Brandon Bustee, presidente di University Partners e Global Head of Learn-Work Innovation presso Kaplan.

28 visualizzazioni
  • LinkedIn Icona sociale
  • Bianco Instagram Icona

© Copyright 2020 by E-Skill srl

Contattaci

Tel: 0266154701

Email: info@e-skill.it

Indirizzo

via Milanese 20

20090 Sesto San Giovanni (MI)

MM5 Lilla - Bignami