top of page
  • Immagine del redattoreCristina Speggiorin

Rubrica Il tao della leadership: Tao n° 9

Continua la nostra rubrica. Oggi tocca al Tao intitolato "Un buon gruppo."


Un buon gruppo


Un buon gruppo è meglio di un gruppo spettacolare. Se il leader fa la prima donna, la personalità dell'insegnante offusca l'insegnamento.

Pochissime sono le grandi personalità con i piedi piantati per terra. La fama è avida di altra fama, e in breve costoro sono trascinati via da se stessi. Perdono il centro e si sfracellano.


Il leader saggio studia un buon programma di lavoro, ma lascia che siano gli altri a salire sul palcoscenico. Il leader non pretende per se stesso il merito di ciò che accade e non cerca la fama.

Un io moderato è prova di saggezza.


E voi come vi comportate in gruppo?

Che leader preferite?

Qual è il vostro stile?


Noi ci siamo chiesti quali potrebbero essere le iniziative che sviluppano il team working con un abbattimento di ruoli e...abbiamo creato la divisione Outdoor.



11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page